Arrondissements Parigini: XIII Arrondissement

Il 13° arrondissement di Parigi è situato sulla Riva Gauche, all'estremità sud-est della città, conta circa 172.000 abitanti su una superficie di circa 715 Ha. e comprende i quartieri di Croulebarbe, Gare, Maison-Blanche e Salpêtrière.

Questo è un distretto prettamente residenziale dove è presente il più grande quartiere cinese, la Chinatown parigina, con numerosi negozi e ristoranti cinesi. Qui si trova, inoltre, una delle sei stazioni più grandi di Parigi, Gare de Paris-Austerlitz.

Di seguito un elenco di posti da vedere e luoghi da visitare in questo arrondissement (monumenti, musei, giardini, piazze, strade, ecc.):

  • Bibliothèque nationale de France: La biblioteca nazionale di Francia, detta anche biblioteca François Mitterrand, è la più importante di tutta la Francia e, sicuramente anche una delle maggiori d'Europa.
  • Manufacture des Gobelins: Storico e famoso laboratorio, voluto da Enrico IV nel 1601, dove la famiglia dei tintori Gobelins operava tessiture di arazzi francesi con particolare riguardo al colore rosso scarlatto derivato dalla cocciniglia. Requisito durante la prima guerra mondiale, nel 1922, venne inaugurata la Galerie des Gobelins che ospita delle specifiche mostre.
  • Salpêtrière: In origine era una fabbrica di polvere da sparo, il cui principale componente della polvere nera era il salnitro, in francese salpêtre, da qui l'origine del nome. Trasformato in ospedale per volere di Luigi XIV nel 1656, fu adibito ad ospizio, a manicomio, a prigione per prostitute, ecc. senza avere compiti medici reali fino alla Rivoluzione Francese. Nel 1911 venne edificato l'Ospedale de la Pitié, adiacente al Salpêtrière. L'unione ha comportato la formazione del "Gruppo Ospedaliero de la Pitié-Salpêtrière" che oggi è uno dei più rinomati d'europa. Qui si è svolto il primo trapianto di cuore d'Europa, fu innestato un pacemaker all'allora presidente Jacques Chirac e venne ufficializzato il decesso della Principessa Diana.
  • Statua di Giovanna d'Arco: La statua a cavallo della Pucelle d’Orléans si trova in Place des Pyramides e fu eretta nel 1874, dopo l'umiliante sconfitta del 1870, al fine di aumentare la stima e la fiducia del popolo. L'opera, realizzata da Fremiet, è collocata dove la giovane venne ferita tentando di liberare Parigi ed è stata, fino alla prima guerra mondiale, il simbolo della rinascita francese. Giovanna d’Arco venne canonizzata nel 1920 da Benedetto XV ed oggi è una delle Sante patrone della Francia, anche per questo motivo questo luogo è spesso visitato da politici e personaggi illustri.




 
Copyright © Parigi.eu - Tutti i diritti riservati