Parigi: Informazioni Utili

Parigi:
Indiscussa capitale della Francia, patria della Rivoluzione del 1789, metropoli policentrica costantemente rinnovata da interventi urbanistici, Parigi, il cui nome ufficiale è "Paris", è una delle pochissime città "eterne" d’Europa. Dall’originaria "ìle de la Citè", in mezzo alla Senna, si è ormai allargata per decine di chilometri sulla pianura.
Posizione:
Latitudine: 48°51'39" N; Longitudine: 2°20'14" E; Altitudine: 33 mt. s.l.m. Superficie: Circa 105 Kmq.
Popolazione:
Circa 2.150.000 abitanti ma ben oltre 11.000.000 nell'intera area metropolitana, "aire urbaine de Paris", che copre oltre 14.500 Kmq.
Lingua:
Francese, ma è parlato anche l'Inglese
Composizione etnica:
Francesi, nordafricani, tedeschi, bretoni, provenzali, catalani e baschi, indocinesi
Religione:
83/88% cattolica; 2% protestante, 5/10% musulmana, 1% ebraica, 4% non affiliati
Fuso orario:
Un'ora avanti rispetto al meridiano di Greenwich
Clima:
Parigi non gode di un clima particolarmente agevole, la sua collocazione a Nord della Francia rende gli inverni particolarmente lunghi e il tempo piuttosto variabile. L’estate è calda con temperature di 20°C mentre l’inverno è piuttosto rigido con temperature che oscillano tra i 3°C e 4°C
Misure ed elettricità:
Sistema metrico decimale; 220V, 50Hz. Stessa presa Elettrica Italiana
Visti:
I cittadini Italiani entrano in Francia con la sola carta d'identità. Non sono più previsti controlli alla frontiera ma ovviamente il documento va esibito in caso di controlli
Moneta:
Dal 2001 la moneta è l'Euro, in precedenza era il Franco
Telefono:
Per chiamare la Francia occorre comporre il numero 0033 seguito dal prefisso della città (Parigi è 1) più il numero dell'abbonato. Per chiamare l'Italia dalla Francia, comporre il prefisso 0039 più il numero telefonico desiderato
Carte di credito:
Sono Accettate tutte le carte di credito internazionali: Visa, Mastercard ecc.
Patente:
Vale la stessa patente italiana ma si ricorda di portare la carta verde valida per la copertura assicurativa
Regole elementari:

 

La cucina francese occupa uno dei primi posti al mondo per rapporto qualità prezzo. Le ostriche e lo champagne costano molto ma si possono trovare anche ottimi pasti economici: il più tipico è la "soupe aux oignons" ossia la zuppa di cipolle. Un’autentica istituzione sono i "bistrot", dove ci si può sedere a prendere un caffé, ma soprattutto a bere vino o calvados accompagnato da salumi e formaggi

Rischi sanitari:
La struttura ospedaliera e sanitaria è ottima. Tutti i cittadini dell’Unione Europea che si trovano in visita temporanea in un altro Paese Membro hanno diritto all’assistenza sanitaria pubblica senza alcun onere presentando la propria tessera sanitaria; Non sono richieste vaccinazioni
Come muoversi:
Ogni zona centrale di Parigi ha un proprio carattere, per farsene un’idea bisogna girarle a piedi. Spostarsi da una zona all’altra richiede l’uso della metropolitana, che funziona regolarmente fin dopo la mezzanotte. Molte delle sue insegne esterne sono in ferro battuto, in stile liberty; nelle gallerie pedonali di collegamento si incontrano giocolieri, piccole band e suonatori. I taxi sono abbastanza economici al contrario dei radio-taxi.

 





 
Copyright © Parigi.eu - Tutti i diritti riservati