Parigi: Chiese

Chi non ricorda la famosa frase passata alla storia "Parigi val bene una messa", pronunciata da Enrico IV di Borbone che si convertì alla religione cattolica per rafforzare maggiormente il suo regno, e che, rappresentava fedelmente quello che all'epoca rappresentava la religione nella vita politica. L'affermazione derivava da quella che la storia parigina aveva sempre intrecciata con la religione, non per niente sono numerose le testimonianza di chiese, santuari e luoghi di culto realizzate.

Di seguito  una lista di alcune delle chiese più rappresentative da vedere e/o visitare:

Notre Dame: è situta sull'Ile de la Cité ed è una tra le più famose e visitate costruzioni in stile gotico al mondo. Di propriatà dello stato francese è data in concessione alla Chiesa cattolica che ne ha fatto la Cattedrale dell'arcidiocesi di Parigi.

Pantheon: Costruito per volere di Luigi XV a fine '700, è un monumento situato nella capitale francese nel cuore del Quatiere Latino in cima alla "Montagne Sainte-Geneviève". Fu dapprima una semplice chiesa, ma nel corso del tempo si trasformò in una sorta di mausoleo dei resti terreni dei personaggi che hanno segnato la storia francese.

Sacrè Coeur: La costruzione della "Basilica del Sacro Cuore", il cui progetto fu approvato durante l'Assemblea nazionale francese del 1873, fu iniziata nel 1876 e fu completata nel 1910. L'edificio, lungo 100 mt. e largo 50 mt. è sovrastato da un'alta cupola di 83 mt.. All'interno sono conservate numerose sculture di marmo e mosaici.

Sainte Chapelle: Nei pressi di "Notre Dame", attraverso un passaggio nel cortile del palazzo di Giustizia, si ha accesso a questo gioiello dell'arte Gotica Francese. Si nota subito la guglia traforata di legno di cedro, restaurata da Lassus nel 1854. Anche se non è cattedrale, la "Santa Cappella" merita di essere menzionata per la sua suggestiva bellezza e significato.

Saint-Eustache: "Sant'Eustachio" è stata realizzata come una grande costruzione gotica con finiture e aggiunte di particolari in stile rinascimentale e, con 100 mt. di lunghezza, 43 mt. di larghezza e circa 34 di altezza, risulta essere la più grande chiesa rinascimentale di Parigi.

Saint-Germain-des-Prés: è sicuramente la chiesa più antica di tutta Parigi, infatti la sua prima costruzione risale al 542, nonchè una abbazia tra le più importanti. Nella sua storia ci sono state varie distruzioni e ricostruzioni, per un periodo divenne una prigione e fu anche teatro di un barbaro massacro di centinaia di preti e persone innocenti.

Saint-Germain-l'Auxerrois: "San Germano d'Auxerre" è ubicata poco distante dal Louvre ed è stata la parrocchia dei reali francesi. La struttura iniziale venne ristrutturata e lo stile che inizialmente era gotico divenne gotico fiammeggiante.

Saint-Jacques-du-Haut-Pas: Questa chiesa è entrata ufficialmente a far parte dei monumenti storici francesi dal 1957. Ha avuto varie vicissitudini fin dalla sua origine come cappella eretta su luogo di proprietà di monaci italiani provenienti da Altopascio, un paesino toscano da cui deriva il nome Haut-Pas.

Saint-Sulpice: La chiesa di "San Sulpizio" è la seconda più grande di Parigi, dopo Notre Dame, conserva all'interno numerose opere d'arte ed un obelisco simboleggiante il meridiano zero di Parigi. L'esterno è in stile neoclassico con due torri di cui in una venne installato un telegrafo per le comunicazioni con Tolone. Infine nel campanile si trova, insieme ad altre, la campana più grande di Parigi.

Inoltre:

Saint-Ambroise, Saint-Augustin, Saint-Étienne-du-Mont, Saint-Ferdinand-des-Ternes, Santi Gervasio e Protasio (Parigi), Saint-Julien-le-Pauvre, Saint-Louis-en-l'Île, Madeleine, Saint-Merri, Saint-Nicolas-du-Chardonnet, Notre-Dame-de-l'Arche-d'Alliance, Notre-Dame-de-Lorette, Saint-Paul-Saint-Louis, Saint-Philippe-du-Roule, Saint-Pierre-de-Montmartre, Spirito Santo (Parigi), Saint-Séverin, Sainte-Trinité, Val-de-Grâce, San Vincenzo de' Paoli.





 
Copyright © Parigi.eu - Tutti i diritti riservati