Cosa fare a Parigi: Shopping

La moda francese è nata con le grandi corti francesi. A partire dalla regina Maria Antonietta che, insieme al re Sole dettavano legge anche in questo campo.

E' simpatico ricordare lo stile Cul de Paris o  "sedere parigino";  le donne indossavano il Tournure, un'attrezzo che veniva indossato sotto le lunghe gonne per evidenziare il sedere.
Simbolo di una cultura di oppressione e regressione è il rigido busto che impediva alle donne di essere libere.
Segue finalmente nel  XX secolo una nuova moda, lanciate dalle sorelle Callot e la Maison Jacques Doucet che diedero origine alle principali firme: la Maison Callot, eliminando l'odiato e tormentoso busto. 
Altri stilisti ci ricordano la moda parigina, a partire da Vionnet, Coco Chanel, che lanciò uno stile nuovo per la donna,  Yves Saint Laurent, Pierre Cardin, Pual Poiret, Christian Dior, citiamo anche il famoso coccodrillo di René Lacoste, tennista francese, che firma  sopratutto abbigliamento sportivo.

Lo shopping parigino è il più ambito dalle donne! Tanti negozi sono una tentazione per il bel mondo! Di seguito alcuni posti rinomati e negozi famosi!

"Avenue Montaigne e Rue du Faubourg Saint Honoré"
Le boutique di alta moda in questa zona sono semplicemente il sogno di ogni donna: tutte le più prestigiose firme della moda mondiale sono ivi concentrate.

"Champs Elysees"
E' sicuramente uno dei viali più famosi e rinomati del mondo. Lungo questa vetrina esclusiva lunga un paio di km. sono presenti non solo negozi di alta moda ma anche le più importanti marche internazionali, da Citroen a Peugeot, da Walt Disney a Club Med.

" Area dei Grand Boulevards"
Posta sulla riva destra della Senna, è la zona più commerciale di parigi, con la presenza dei grandi magazzini e delle più importanti catene commerciali mondiali. Questa zona è caratterizzata dai "passages", gallerie commerciali che sin dal 1800 rappresentano tanta parte del cuore della vita parigina. Nei "passages" esistono ancora antiche e raffinate botteghe d'antiquariato e librerie. Citiamo per fama il "Passage Vero-Dodat", la "Gallerie Vivienne" e l'antico "Passage de Panoramas". Celeberrimi, situati entrambi in "Boulevard Haussmann", le Gallerie "Lafayette", i grandi magazzini della Moda e "Printemps", il tempio della profumeria francese e mondiale.

In "Rue de Rivoli" si trova la "Samaritaine", uno dei più famosi e antichi grandi magazzini della capitale francese.

"Les Halles e rue de Turbigo"
Questa zona è caratterizzata da un incredibile numero di negozi, rivolti prevalentemente alla moda giovanile. Qui si consiglia di visitare i grandi magazzini "Forum Des Halles"; La zona del "Pompidou" è invece molto famosa per l'artigianato ed i "souvenirs".

"Rive Gauche"
Da non perdere la zona tra "Boulevard Saint Germain" e "Jardin du Luxembourg" per gli appassionati di libri e oggetti d'antiquariato.

"Viaduc des Arts"
Sotto un vecchio viadotto restaurato, sono nati tantissimi negozi dove poter acquistare ogni tipo di prodotto di artigianato.

Mercatini a Parigi
I parigini amano molto fare la spesa al mercato, quindi la città pullula di mercatini dove acquistare ogni genere di cosa e dove sono garantiti ottimi affari.
Ecco alcuni dei più famosi:
Mercato delle Pulci a "Porte de Vanves" Mercato delle Pulci Parigi "Saint Ouen" (Con una superficie di circa 3,5 ettari e con oltre 2000 botteghe e' il più grande ed il più vecchio mercato delle pulci di Parigi) "Marche Parisien de la Creation", si tratta di un caratteristico mercato in cui artisti, scultori, pittori, fotografi, ecc.. vendono le loro opere a prezzi molto interessanti.





 
Copyright © Parigi.eu - Tutti i diritti riservati